LA VERITA’ SUI NUOVI ORGANICI A.T.A…. QUELLO CHE NON VI RACCONTANO!!!

COLLEGHI APRITE GLI OCCHI!!!!!!!!!

 

La nostra battaglia a sostegno della categoria continua e si apre un altro spiacevole, a dir poco squallido, capitolo che vede protagonisti i “vostri sindacati rappresentativi”.

A febbraio 2015 i sindacati succitati già vengono a conoscenza della bozza sugli organici A.T.A. per il 2015/2016, come da file allegato al presente comunicato scaricato dal sito provinciale di una confederazione autonoma rappresentativa. Poi, a pochi giorni dalla pubblicazione ufficiale della circolare MIUR, assistiamo al solito spettacolo “folkloristico” di comunicati “unitari”, assemblee sindacali, manifestazioni contro l’ennesima “razionalizzazione” del governo che porterà più di 2000 posti in meno per l’anno scolastico 2015/2016.

BASTA.. BASTA.. BASTA.. NON NE POSSIAMO PIU’ DI ESSERE PRESI ANCORA IN GIRO!!!

Ci hanno vietato di nominare supplenti per noi amministrativi e per i collaboratori scolastici (che invece potranno essere nominati solo dopo 7 giorni di assenza), quindi organici ulteriormente e drasticamente ridotti, manca solo che ci chiedano di andare a lavorare gratis!!!

Cari colleghi/e per il prossimo anno scolastico la situazione sarà oltremodo tragica, quando gli assistenti amministrativi precari non saranno convocati, ma addirittura forse saranno costretti a lasciare il posto ai dipendenti provinciali in esubero o ai lavoratori delle cooperative nel caso dei collaboratori scolastici. Come se tutto ciò non bastasse si paventa dall'anno scolastico 2016/2017 la costituzione di reti di scuole (simili agli attuali CPIA), che potranno sottoscrivere accordi per la gestione delle risorse professionali e delle attività amministrative, con relativi e ulteriori tagli ai nostri organici. Allora chiedo ancora una volta, di unirci e di essere artefici del nostro futuro per non assistere più ai soliti giochi di potere e poltrone.

Nelle ultime elezioni CSPI, il nostro Presidente è risultato nelle prime posizioni in tante regioni, per questo chiedo a Voi colleghi/e di provare a cambiare, di dar voce a chi effettivamente conosce il lavoro svolto dagli assistenti amministrativi italiani e dal personale A.T.A. in generale. Ricordatevi: mai nessuno ci ha difeso contro l’abuso d’ufficio da parte di molti dirigenti scolastici, mai nessuno vi ha mai detto che non siete obbligati a sostituire i colleghi assenti, mai nessuno ci ha gratificato per lavoro che non competono al nostro profilo professionale!!

UNITI POSSIAMO FAR RISPETTARE UNA VOLTA E PER TUTTE IL NOSTRO LAVORO, PORTARE FINALMENTE A COMPIMENTO LA NOSTRA BATTAGLIA DELLA PROGRESSIONE DI CARRIERA, CHE DA ANNI NON VIENE ASCOLTATA PERCHÉ NON RAPPRESENTATIVI.

Mentre gli attuali sindacati rappresentativi non hanno mai provato minimamente a dare il giusto valore alla categoria, forse perché l’intento finale è solo quello di affossare la scuola pubblica noi da soli da anni continuiamo a condurre le nostre battaglie contro tutto e tutti.

In allegato troverete oltre che la circolare MIUR ufficiale la bozza del decreto del 13.02.2015 e dell'ipotesi di revisione tabelle da noi scaricata pochi giorni fa su un sito locale di un sindacato rappresentativo inseriti in internet nel febbraio 2015.

 

 

Roma, Giugno 2015                                                            IL VICE PRESIDENTE NAZIONALE 

                 A.N.A.AM. SCUOLA

         Antonio Carrella

         Firma autografa sostituita a mezzo stampa ai sensi

        dell’art. 3, comma 2 del decreto legislativo n. 39/1993





Documentazione
  • 2-_Ipotesi_13-02-2015
  • schema_decreto__revisione_organici_13-02

Galleria fotografica

  


Documentazioni
  Normativa Scolastica
  Leggi - Decreti - Testi
  Modulistica
  Pubblica Amm.
  Sicurezza sul Lavoro
  Mobbing
 
Notizie da...
 
Spazio Pubblicità
 



 
     
Contatti Servizi Link
  Sede di Roma    Servizi Legali    Notizie dalla Confederazione 
  Sede di Agrigento    CAF    Istruzione 
  Sede di Milano    Forum    Camera Deputati